Cerca nel Sito

NomeKeywordsDescrizioneSezioniVoci correlate

Forum di Myst

 
« Ti stacco un dito, un orecchio e poi t'ammazzo! »
- Alice Draven -
 
Myst Cyclopedia

Josh Mayhem

[personaggio]
personaggio
Titolo:
dieci di picche
Razza:
Umano
Sesso:
maschio
Nato/a il:
24 luglio 479
Morto/a il:
30 agosto 517
Altezza:
sconosciuta
Peso:
sconosciuto
Ruolo:
nemico
Status:
morto
Tipo:
PNG
Giocatore:
DarkAngel
Josh Mayhem ritratto nella primavera del 517.Bandito e mercenario dotato di poteri magici, originario della città di Krandamer, dove opera dal 490 al 498, anno della sua espulsione dalla Gilda dei Mercenari a seguito dell'uccisione di un suo confratello. A partire dal 496 si sposta a Nemir, Stolberg e Kronach dove ha modo di intrecciare rapporti con esponenti corrotti della chiesa: la sua naturale predisposizione per le arti magiche del sortilegio lo spinge ad entrare in contatto con un gruppo di studiosi senza scrupoli che commettono l'errore di sottovalutarlo: nel 503 Josh uccide i suoi datori di lavoro, impadronendosi di una serie di documenti e informazioni che in parte rivende in terra di Amer per procurarsi denaro e fiducia da parte di nuovi interlocutori.

L'ingresso nell'Ogham Craobh

Josh Mayhem entra in possesso della carta del dieci di picche nel 503 a seguito dell'uccisione di Raphael Clayborne: i suoi rapporti con la confraternita del Manto d'ombra restano in ogni caso del tutto assenti per i primi anni e si consolidano soltanto in un secondo tempo a seguito dell'incontro con Visalia Koraer e con Zaren Malth relativamente al progetto di scissione ideato da quest'ultimo.

Gli anni a Rigel

L'incontro con il Caporale Ector

Le chiavi nere di Rigel

Lavori in Corso
Contenuto in lavorazione a cura di DarkAngel.

La sconfitta e la cattura

Josh Mayhem viene sconfitto una prima volta nel luglio dell'anno 517 dai ragazzi della campagna di Caen in conseguenza del salvataggio di Jacob (vedi cronaca l'eredità di capo Mayen): in quell'occasione, resosi conto della disparità di forze in campo, il criminale decide di consegnare spontaneamente l'ostaggio e di darsi alla fuga. Pochi giorni più tardi Josh Mayhem cade vittima di una elaborata operazione ideata da sir Marcus Darrell e sir Orion Nash, e messa in atto da Lucius Mahen e Ramon Shezar: i paladini della fortezza dell'Ultimo Sole riescono così a togliere di mezzo uno dei personaggi più influenti della malavita di Rigel.

La morte

Josh Mayhem viene deportato in terra di Krandamer nell'agosto 517 da una scorta di paladini della fortezza dell'Ultimo Sole capitanati da sir Giles Vesàl: dopo un intenso interrogatorio ad opera del tribunale dell'Inquisizione di Krandamer viene condannato a morte per crimini contro la fede e la morale, atti contro la città e il feudo e atti contro il popolo e i cittadini. Muore nella città di Stolberg il 30 Agosto dell'anno 517 mediante impiccagione: al corpo non viene data sepoltura, e le sue ceneri vengono sparse al vento.
Creata il 18/04/2008 da DarkAngel (1195 voci inserite). Ultima modifica il 21/10/2008.
1440 visite dal 18/04/2008, 04:02 (ultima visita il 17/07/2019, 16:54) - ID univoco: 1510 [copia negli appunti]
[Genera PDF]