Cerca nel Sito

NomeKeywordsDescrizioneSezioniVoci correlate

Forum di Myst

 
« Deduco Mastro Luger che quell'essere non è così innocuo come sembra. »
- Padre Engelhaft -
 
Myst Cyclopedia

Irini

[personaggio]
personaggio
Razza:
Umano
Sesso:
femmina
Nato/a il:
22 dicembre 502 p.F.
Altezza:
157 cm
Peso:
50 kg
Ruolo:
sconosciuto
Tipo:
PNG
Giocatore:
Elmer's pupil
Irini - immagine 1Lavorante presso la locanda "da Markòs" alle Tre Buche, minuscolo borgo nei pressi di Ananion, nel Tema di Aipyros.
Rimasta orfana dei genitori poco dopo la nascita e allevata in casa di anziani zii fino all'eta di dodici anni, aiuta Markòs, l'oste, a mantenere in piedi la locanda, svolgendo principalmente lavori di pulizia e cucina. Tuttavia, data la sua grandissima abilità come ballerina, non disdegna di allietare le serate dei viaggiatori con pregevoli esibizioni alla musica del bouzuki. E' tra l'altro contenta quando si offre questa possibilità, perché in tali casi Markòs la paga anche molto bene. La sua bravura e la sua oggettiva avvenenza la rendono, volente o nolente, una delle attrazioni della locanda di Markòs, anche se non è sempre detto che si esibisca. Benché le danze di Irini non abbiano nulla di disonesto infatti, Markòs sa bene che non conviene affatto attirare l'attenzione del potere religioso e quindi delle autorità, con la conseguenza poi che gli spettacoli vengano proibiti del tutto. L'avventore insomma non sa mai se lo spettacolo di danza di Irini ci sarà o no e questa "suspense" sembra quasi aver giovato agli affari della locanda più che costituire un elemento negativo.

Un carattere "anticonformista"

Irini ha vissuto la sua infanzia in un'umile casa di campagna insieme a nove cugini e ai figli di alcuni di loro. L'ambiente umile e promiscuo e la disattenzione (se non il sostanziale disinteresse) nei suoi confronti l'hanno resa un'adolescente molto particolare rispetto alla media delle ragazze deliote. Presto si è messa infatti a lavorare nel circondario di Ananion e di Poldorion per guadagnare qualche soldo e riscattarsi dalla dura povertà nella quale era costretta a vivere. Ciò che cercava di guadagnare (e cerca di guadagnare tuttora) è soprattutto un poco di indipendenza per continuare a sopravvivere da sola. A tal fine ha imparato, e molto bene, più di qualche passo di danza per procurarsi un mestiere. Dato il suo carattere molto autonomo e libero, non sembra ora come ora interessata ad un matrimonio che necessariamente, per la sua classe sociale e per l'ambiente in cui vive, la costringerebbe ad una vita piuttosto grigia e sottomessa. Tuttavia, certo, non è insensibile al fascino di alcuni tra i molti giovanotti di passaggio alle Tre Buche.....
Markòs ha scelto la strada di favorire invece che reprimere il sorgere di queste fugaci passioni, intravedendovi (piuttosto biecamente, va detto) la possibilità di un aumento di guadagni per il suo locale.
Creata il 25/06/2010 da Elmer's pupil (248 voci inserite). Ultima modifica il 25/06/2010.
1117 visite dal 25/06/2010, 17:22 (ultima visita il 12/09/2019, 13:17) - ID univoco: 2320 [copia negli appunti]
[Genera PDF]