Cerca nel Sito

NomeKeywordsDescrizioneSezioniVoci correlate

Forum di Myst

 
« Ma sono solo domande innocenti, sono curioso, mi annoio.... »
- Eric Navar -
 
Myst Cyclopedia

Heidi Maers

[personaggio]
personaggio
Razza:
Umano
Sesso:
femmina
Nato/a il:
13 marzo 496
Altezza:
165 cm
Peso:
55 kg
Ruolo:
amico
Tipo:
PNG
Giocatore:
sconosciuto
Heidi MaersHeidi Maers è la figlia illegittima di Lord Alex Ripley, Conte di Vérriére, dama di compagnia di sua figlia Lady Amy Ripley, moglie del figlio del Marchese di Beid.

L'infanzia

La madre di Heidi

La madre di Heidi, Helene Covery, svolgeva l'insolito lavoro di armaiola.
Si era infatti sposata molto giovane con Frank Covery, aiuto armaiolo di un'importante bottega cittadina, fornitrice anche della Guardia del Conte. Purtroppo il suo sposo morì molto presto, lasciando la giovane vedova con un grave fardello da mantenere: gli anziani suoceri malati. Helene dovette quindi rimboccarsi le maniche e imparare il mestiere che era stato di suo marito. Divenne assai brava, abbastanza da superare le diffidenze dovute al fatto che raramente si vede in giro una donna che svolge il mestiere di armaiolo. Fu presa a bottega e in breve tempo guadagnò una certa notorietà.
Accadde, qualche anno dopo, che il mastro armaiolo si ammalasse proprio nell'occasione di un'importante consegna al Palazzo del Conte, e che quindi incaricasse la giovane donna di portare lei la merce ordinata presso la Guardia.
Helene si presentò con il carro colmo di armi e un paio di garzoni per scaricare, iniziò a dare ordini, disposizioni, e proprio nel mezzo dell'operazione il Conte in persona scese nel cortile per dare una controllata alle nuove armi per la sua Guardia personale. Rimase immediatamente colpito dalla figura di Helene, una donna sottile, minuta, che dava ordini a destra e sinistra con grande autorevolezza. Volle conoscerla personalmente, e lei gli strinse la mano. Sentì i calli sulla mano di Helene, i muscoli allenati, e fu lui incredibilmente a sentirsi in imbarazzo, dominato da lei, che invece sembrava molto sicura di sè.
Il Conte iniziò a corteggiare timidamente la giovane vedova, la quale inizialmente si dimostrò assai sospettosa, forse incredula che il Conte in persona potesse farle la corte. Dopo qualche settimana tuttavia acconsentì a vedersi da sola con Lord Alex, e i due divennero amanti.
Helene rimase incinta, e per alcuni mesi non potè lavorare nell'armeria, ed in quel periodo venne di fatto mantenuta dal Conte. Ma la condizione di amante e di mantenuta stava stretta alla donna, che ormai aveva imparato ad apprezzare l'indipendenza.
Fu così che, una volta nata la bambina, la piccola Heidi, fu Helene a voler interrompere la relazione con il Conte, e a tornare alla solita vita di prima.

La morte di Helene e il trasferimento di Heidi a Plazzo

La bambina aveva quasi cinque anni quando sua madre si ammalò gravemente. Un'infezione apparentemente banale al braccio, dovuta a una ferita sul lavoro, portò alla cancrena, ma Helene rifiutò l'amputazione finchè non fu troppo tardi.
Morì quindi in mezzo a terribili sofferenze, lasciando la bambina orfana e sola al mondo.
Il mastro armaiolo, che nel frattempo si era molto affezionato a Helene e alla piccola, si offrì di tenere Heidi presso di sè, a bottega, di crescerla insieme ai suoi molti figli. Ma il Conte venne a sapere del triste evento e decise di portare a Palazzo sua figlia illegittima, per crescerla insieme ai suoi fratellastri.
Quando per la prima volta Heidi entrò nel Palazzo d'Inverno, sembrava un animaletto spaventato. Intimidita davanti a tanto sfarzo e a tanti onori, si attaccò subito all'unica persona "simile" a lei che trovò, la sorellastra Amy.

I rapporti a Palazzo

Heidi ed Amy crescono insieme, amiche inseparabili, sorelle e compagne di burle e scherzetti. Anche gli altri figli del conte sono ben disposti verso di lei e la accolgono in famiglia molto volentieri. Chi invece proprio non riesce a digerire la sua presenza è la Contessa, che non perdona al Conte di averla tradita con una popolana e di aver osato persino portarle in casa il frutto dell'adulterio.
Il Conte a sua volta si comporta con rispetto ma timoroso distacco con la figlia illegittima, quasi non avesse il coraggio di essere per lei un padre, ma più qualcosa di simile ad un "benefattore". I rapporti tra lui e la bambina restano quindi molto formali, senza slanci emotivi.
Heidi si trova subito molto bene anche con i domestici del palazzo, grazie al suo modo di fare spigliato e disinvolto. Dà confidenza a tutti, è cordiale e allegra, e anche molto simpatica.

L'adolescenza

Negli anni successivi dell'adolescenza il legame tra Amy e Heidi resta forte, se non addirittura incrementato da una complicità e una confidenza più profonde. Sia Amy che Heidi soffrono qualcosa di legato al proprio "status". Amy è spaventata all'idea della prospettiva di un matrimonio impostole dalla famiglia, Heidi invece si sente spesso discriminata tra i suoi fratelli, non viene considerata una "nobile", benchè sia anche lei figlia del Conte, non può essere presentata in occasioni formali, prendere parte a balli, ricevimenti e viaggi.
D'altro canto Heidi ha una libertà di movimento che Amy neppure si sogna, può uscire dal Palazzo, visitare la città, avere contatti all'esterno.
In alcune occasioni le due ragazzine decidono di sfruttare la loro somiglianza fisica per scambiarsi di posto e vivere ciascuna la "vita" dell'altra.

I primi amori

Sia Heidi che Amy vivono in questi anni le loro prime piccole infatuazioni. Ma mentre per Amy resta tutto molto sospeso nell'irreale, nel sogno, riducendosi a fantasticherie dietro al vetro di una finestra, Heidi ha l'opportunità di stringere qualche legame con ragazzi che ha conosciuto al di fuori del Palazzo. Ha ereditato da sua madre un carattere deciso, sicuro e coraggioso, ed è una persona che non si perde d'animo e tende a buttarsi nelle nuove esperienze.
Il suo primo innamorato è un allievo del maestro di spada del palazzo, Tobias Green. I due si scambiano qualche bacio e molte promesse, finchè lui non viene trasferito fuori città a prestare servizio come scudiero nel Palazzo d'Estate.
Dopo di lui è il momento di Benedict Rostach, figlio di un conciatore, e di Paul Maverick, soldato.
Heidi racconta tutte le sue piccole esperienze sentimentali ad Amy, e le due amiche trascorrono le ore a parlarne e a fantasticare.

I viaggi

Mentre in passato Heidi veniva sempre lasciata a Vérriére, in occasione dei viaggi del Conte coi figli, ad un certo punto Amy riesce a convincere suo padre a portare Heidi con sè. E' così che Heidi ha l'opportunità di visitare molte città lontane, recarsi un paio di volte a Krandamer per il Grande Palio, e in generale a fare molte esperienze interessanti.
Di tanto in tanto le due sorelle continuano a scambiarsi di identità, anche se con il passare degli anni la loro somiglianza si è ridotta. Ma sono molto brave, con acconciature e altri accorgimenti, a ingannare chi non le conosce abbastanza bene.

Il matrimonio di Amy e il trasferimento a Beid

Dopo la morte del primo fidanzato di Lady Amy, e trascorso qualche tempo di formale lutto, la giovane nobildonna viene promessa sposa a Ryan Kenson, figlio del Marchese di Beid. Le nozze si tengono con grande sfarzo nell'anno 517 e la sposa si trasferisce a vivere nella Marca. Anche Heidi segue la sorella a Beid e viene alloggiata, come dama di compagnia, nel Palazzo del Marchese. Non pubblicizza apertamente il fatto di essere anche lei figlia del Conte, e lascia che questo resti un segreto: tende quindi di proposito a vestirsi e acconciarsi in modo da non lasciar emergere troppo la sua somiglianza con Amy.
Creata il 05/05/2011 da Annika (2233 voci inserite). Ultima modifica il 05/05/2011.
1385 visite dal 05/05/2011, 08:58 (ultima visita il 18/01/2021, 11:07) - ID univoco: 2519 [copia negli appunti]
[Genera PDF]