Cerca nel Sito

NomeKeywordsDescrizioneSezioniVoci correlate

Forum di Myst

 
« "Ma ti darebbe davvero piacere adesso amoreggiare con una prostituta?" "E' un dovere più che un piacere!" »
- Padre Engelhaft e Sven -
 
Myst Cyclopedia

Gaarkain - Demone Pipistrello

[creatura]
creatura
Tipologia:
demone
Particolarità:
volante, sciame/branco, pericoloso
Diffusione:
molto raro
Abitudini:
aggressivo
Gaarkain - ImmagineIl Gaarkain, noto anche come Demone Pipistrello, è una creatura umanoide alata dalle dimensioni leggermente più piccole di un uomo (altezza 140 cm, peso 35 kg circa). La pelle è scura e viscida, gli arti estremamente magri e squadrati.
La faccia sembra rinsecchita, con una bocca esageratamente larga e piena di denti affilati. Ali di pipistrello, pelle scivolosa, ricoperta di qualcosa di viscoso e lucido.
Sono creature volanti, veloci e feroci, con artigli affilati. Puntano agli occhi delle persone, alla gola. Strappano via gli occhi dalle orbite. Se feriti, dal loro corpo schizza del liquido viscido e sfrigolante che continua a sfrigolare anche una volta fuoriuscito. Emettono potere magico.

Scheda di gioco

Abilità Primarie e Secondarie

ISTINTO 15: Ascoltare 35, Distinguere odori e sapori 30, Individuare 5, Orientamento 35
VOLONTA' 10: Freddezza 50, Percepire emozioni 20
AGILITA' 20: Atletica 30
DESTREZZA 20: Attacco 40t, Schivare 35
COSTITUZIONE 15: Forza 30 (+1), Resistenza 20

Attacchi

Il Demone Pipistrello attacca con 1 morso oppure 2 artigli, in genere planando sulle vittime per colpire di preferenza il viso e la gola:
  • Morso: 1d6 + Forza (danno da punta).
  • Artigliata: 2d4 + Forza (danno da taglio).

Abilità speciali

  • Immunità al caldo e al freddo
  • Individuare al buio (+20)
  • Cecità alla luce (con luce intensa malus di -15 a tutte le azioni)
  • Velocità 8 metri, volare 20 metri

Danni e ferite

Il DAWS del Demone Pipistrello, segue lo schema seguente:
Tiro di dado per colpire Arto Colpito Entità della Ferita in pD
- - 1 2 3 4 5 6 7 8 o più
1-2 Testa x2 x2 x4 x4 x6 - - -
3-6 Braccia x1 x1 x1 x1 x2 x2 x4 -
7-10 Ali x1 x1 x1 x1 x2 x2 - -
11-14 Gambe x1 x1 x1 x1 x2 x2 x4 -
15-17 Torace x1 x1 x2 x2 x4 x4 x4 x6
18-20 Ventre x1 x1 x2 x2 x4 x4 x4 x6

  • Le ali diventano inservibili quando almeno una delle due riceve 5 o + danni e la creatura è costretta a planare a terra.

Residui post mortem

Una volta morti, i Demoni Pipistrello si dissolvono in una pozzanghera di materiale sfrigolante e nerastro, che può macchiare in modo indelebile la pietra sottostante.
Ciascuno di essi ha il 50% di lasciare, alla morte, una piccola pietra nera e lucida, apparentemente vulcanica, e che emana una lieve radiazione magica. Si tratta di diaspro nero, utilizzato da alcuni studiosi e alchimisti per avere sogni profetici. La pietra è molto fredda, non reagisce al calore ed è estremamente dura e resistente.
Creata il 19/11/2019 da Annika (2231 voci inserite). Ultima modifica il 19/11/2019.
109 visite dal 19/11/2019, 13:38 (ultima visita il 11/12/2019, 20:20) - ID univoco: 4364 [copia negli appunti]
[Genera PDF]