Cerca nel Sito

NomeKeywordsDescrizioneSezioniVoci correlate

Forum di Myst

 
« Il nanetto m'è scappato... »
- Loic -
 
Myst Cyclopedia

Ector Maine

[personaggio]
personaggio
Titolo:
Tenente dell'esercito di Kharas, Sei di Picche
Razza:
Umano
Sesso:
maschio
Nato/a il:
19 1 479
Morto/a il:
24 gennaio 519
Altezza:
186 cm
Peso:
88 kg
Ruolo:
nemico
Status:
morto
Tipo:
PNG
Giocatore:
sconosciuto
Il tenente di Kharas Ector Maine, gennaio 519.Tenente al servizio dell'esercito di Kharas. La sua carriera militare ha inizio nel 502: nel 507 comincia ad avere contatti con il Monastero del Sacro Braciere, dove fa la conoscenza di Zaren Malth, Jerod Rook e Jolt Koraer dimostrandosi altamente corruttibile. I tre uomini lo assoldano in segreto per svolgere alcune ricerche sul passato di alcuni membri del Manto d'Ombra e sull'ubicazione di alcuni dei loro figli. Il rapporto tra il Manto d'Ombra e Ector Maine si interrompe nell'anno 508 in conseguenza dell'inizio delle attività di spionaggio di Seda Mayer e riprende a seguito del tradimento della donna, avvenuto nella primavera del 517. Ector Maine viene ricontattato da Jerod Rook e da Visalia Koraer a seguito della caduta in disgrazia del Culto del Sacro Braciere con lo scopo di rallentare e distogliere le indagini sui monasteri caduti, favorendo la riorganizzazione della successiva Banda del Braciere. In cambio dei suoi servigi, oltre a generose ricompense in oro, gli viene garantito l'accesso al Manto d'Ombra con il ruolo di sei di picche.

Mercenario del Manto d'Ombra

Ector Maine, così come Zaren Malth, è uno dei membri del Manto d'Ombra che entra a far parte dell'organizzazione senza aver mai avuto contatti con l'antica ricerca magica di Jean-Antoine LeFlay o linee di discendenza con alcuno dei suoi discepoli. Tale pratica viene spesso utilizzata dai semi neri per rimpiazzare i membri caduti e sottolinea come, negli ultimi tempi, il ruolo istituzionale ricoperto dall'aspirante adepto sia considerato prioritario rispetto alla condivisione degli ideali originari.

L'incontro con Visalia Koraer

Ector Maine fa la conoscenza di Visalia nell'estate dell'anno 517 in occasione del viaggio che la donna compie a Krandamer in occasione del Palio, e viene subito fulminato dalla sua bellezza. La incontrerà nuovamente nell'inverno di quello stesso anno alla Festa della Rinascita di Keib, durante la quale accetterà l'invito a entrare a far parte del Manto d'Ombra.

L'incontro con la Campagna di Caen

I ragazzi della Campagna di Caen si imbattono nel nome di Ector Maine all'inizio delle loro ricerche dei gemelli Dart: vengono ben presto a sapere che si tratta di un ufficiale corrotto e dedito a traffici poco puliti con Daeron Vypern e Jerod Rook. Il tenente ha senz'altro un ruolo di primo piano nel misterioso rapimento di Kristin e Justin, i due figli gemelli di Lord Igor Dart: è lui a occuparsi di coprire il passaggio di consegne che avviene tra Daeron Vypern e Pavel Todde, Ras dell'accampamento Keld della Brigata del Braciere, e a depistare le ricerche; ed è sempre lui ad occuparsi della ricerca di Justin Dart quando il ragazzo riesce a sfuggire ai suoi carcerieri. In quello stesso periodo Ector Maine riceve inoltre l'incarico di sorvegliare e proteggere da occhi indiscreti le rovine del Tempio della Fiamma Ardente, all'interno del quale viene costruito un vero e proprio laboratorio alchemico per la produzione di droghe, veleni e sostanze proibite ad uso militare. Il laboratorio viene distrutto dagli uomini di Neth Zauem al termine della cronaca Cattivi Maestri: nel corso dell'assalto Ector Maine ingaggia un duello all'ultimo sangue con Guelfo da Flavigny, arrivando a un passo dall'avere la meglio sul coraggioso mago. Le sorti dello scontro cambiano in conseguenza dell'arrivo di Ganjar Zeist, che riesce insieme a Guelfo a sconfiggere l'avversario. Una volta prigioniero, anziché rispondere alle domande il tenente preferisce prendersi gioco di Guelfo: l'ultima delle sue graffianti battute, che coinvolge una importante amicizia del Mago, spingerà quest'ultimo a dargli una morte dolorosa. La ragnatela magica di cui è prigioniero viene incendiata, carbonizzandolo nel giro di pochi istanti. Una trattazione più approfondita di questi eventi è data nella cronaca Cattivi Maestri.
Creata il 29/06/2011 da DarkAngel (1167 voci inserite). Ultima modifica il 29/06/2011.
947 visite dal 29/06/2011, 03:01 (ultima visita il 21/07/2018, 21:32) - ID univoco: 2568 [copia negli appunti]
[Genera PDF]