Cerca nel Sito

NomeKeywordsDescrizioneSezioniVoci correlate

Forum di Myst

 
« I bravi medici sono ancora più loschi »
- Josh, guardia di Skogen -
 
Myst Cyclopedia

Congiura dei Compari

Immagine che raffigura un tradimento, utilizzata per la voce Congiura dei Compari.Operazione condotta dal Tenente Hador Varchmann il 28 ottobre dell'anno 515 che portò all'arresto di tutti i componenti della dinastia Treize, nonché alla nomina di Marvin Barun a comandante dell'esercito di Treize.

Benché le modalità di esecuzione furono stabilite da una decisione autonoma del Tenente Varchmann, i termini generali dell'operazione - che prevedevano una risoluzione meno violenta - erano stati concordati insieme ad altri ufficiali dell'esercito di Treize (tra cui l'allora Tenente Marvin Barun) e con il beneplacito di alcuni emissari di fiducia del Duca Zeigh Faulkner.

La genesi del piano

I Tenenti Marvin Barun e Hador Varchmann cominciarono a pianificare i termini generali del piano che avrebbe poi dato origine alla congiura nelle fasi finali della Guerra delle Lande (ottobre dell'anno 515), immediatamente dopo gli eventi che portarono alla caduta della città di Feith. Durante quel periodo, a guerra ormai praticamente finita, i tenenti ebbero modo di intercettare una serie di comunicazioni che lasciavano intendere le intenzioni del futuro Duca Zeigh Faulkner di destituire con la forza Lord Foster Treize ed arrestare tutti i componenti della sua dinastia, così da poter assumere direttamente il controllo del Feudo e poterlo utilizzare come merce di scambio con il Ducato di Surok, il cui aiuto era stato indispensabile per poter vincere la guerra.

L'ipotesi diplomatica

Per contrastare questa eventualità i due tenenti cominciarono a lavorare a una contromisura "diplomatica" basata su due punti principali:
  • Convincere il Duca Bianco ad accettare una risoluzione "pacifica" del problema legato all'affronto che riteneva di aver subito, ottenendo soddisfazione senza ulteriori scontri e divisioni interne di un feudo già pesantemente martoriato dalla guerra.
  • Fare leva sui cavalieri e dignitari vicini a Lord Foster Treize (in gran parte suoi familiari, ovvero componenti della sua stessa dinastia) per convincere il Barone ad abdicare spontaneamente, evitando inutili spargimenti di sangue.

Il piano d'azione, che si riteneva di poter condurre in modo pacifico, avrebbe garantito il conseguimento dei seguenti obiettivi principali:
  • Consentire all'esercito di Treize di poter determinare il proprio destino e quello del Feudo, evitando di diventare una merce di scambio nelle mani di Leduras/Leisburg.
  • Potersi sedere al tavolo dei vincitori, così da valorizzare le numerose operazioni militari condotte ed ottenere parte dei benefici connessi alla vittoria.
  • Tenere in vita il maggior numero di "compari", ovvero i soldati di Treize sopravvissuti alla guerra che, in caso di destituzione del Barone imposta dal Duca Bianco, si sarebbero quasi certamente schierati in blocco a difesa dei diritti territoriali della dinastia Treize.
  • Tenere in vita lo stesso Lord Foster Treize, nonché tutti i membri della sua famiglia, che - in caso di resistenza alla destituzione - sarebbero quasi certamente morti sul campo di battaglia o condannati a morte per alto tradimento al termine delle ostilità.

L'alternativa militare

Il tenente Barun assunse su di sé l'incarico di convincere i dignitari del Duca Bianco, lasciando al tenente Varchmann il compito di persuadere gli uomini del Barone. Sfortunatamente, però, la missione di Varchmann si rivelò ben più ardua del previsto: il tenente comprese che la maggior parte dei militari che avrebbe dovuto convincere, tra cui sir Logan Treize, non avrebbero mai accettato di chinare la testa e accettare di buon grado le imposizioni del Duca Bianco, preferendo combattere (fino alla morte, se necessario) pur di preservare il proprio onore. Decise quindi di prendere in pugno la situazione, organizzando - assieme al suo squadrone di fedelissimi e ad altri soldati che riuscì a convincere - un agguato volto all'arresto di tutti gli elementi che pensava avrebbero creato problemi.

Svolgimento della congiura

L'operazione ebbe luogo il 28 ottobre dell'anno 515, durante una celebrazione tenuta presso la Locanda dello Squalo in onore dei soldati di Treize caduti durante la guerra. Al fine di ridurre gli spargimenti di sangue i soldati di Varchmann puntarono a impadronirsi furtivamente delle armi degli uomini del Barone prima di iniziare le ostilità, così da ottenere un vantaggio tattico notevole. Nonostante questo accorgimento, lo scontro che seguì ebbe un esito particolarmente cruento: due cavalieri e quattro soldati persero la vita, altri furono feriti. L'operazione si concluse comunque con successo, portando all'arresto della totalità degli alti ufficiali fedeli al Barone (tra cui sir Logan Treize) e persino del prevosto Valon Treize, che officiava la funzione, reo di aver reagito energicamente ai danni dei congiurati. Questi ultimi si recarono poi a prendere in consegna il Barone, proclamando Marvin Barun, che nel frattempo era stato promosso al rango di Capitano, comandante dell'esercito di Treize.

Conseguenze

Nonostante un epilogo ben più sanguinoso di quanto originariamente previsto, il piano consentì ai "congiurati" di ottenere quasi tutti gli obiettivi prefissati, evitando conseguenze potenzialmente ancora più nefaste. In particolare:
  • Marvin Barun, che non partecipò materialmente all'agguato, fu nominato comandante dell'Esercito di Uryen, grado che - in conseguenza dell'arresto del Barone - corrispondeva alla carica più alta del Feudo; questo gli consentì di poter "negoziare" con successo con i dignitari del Duca Bianco la pena da comminare ai compomenti più influenti e "problematici" della dinastia Treize, tra cui Lord Foster e sir Logan: la scelta dell'esilio, per quanto sofferta, si rivelò un compromesso accettabile nell'ottica di evitare pene più severe e rappresaglie ulteriori.
  • Hador Varchmann, in quanto esecutore materiale dell'agguato, fu a lungo considerato il principale responsabile del "tradimento" da gran parte dei soldati dell'esercito di Uryen che non erano a conoscenza dei retroscena (truppe, graduati, sottufficiali, e anche qualcuno degli ufficiali): il tenente, coerentemente con quanto previsto dal piano, riuscì ad attirare su di sé la maggior parte delle antipatie, spianando la strada alla proclamazione di Marvin Barun come comandante dell'esercito di Treize.
  • Le vittime della congiura determinarono una serie di rappresaglie e vendette trasversali ai danni di Varchmann e degli uomini a lui fedeli, che portarono a ulteriori morti nonché alla dissoluzione dei plotoni plotone 4 e plotone 6) dell'Esercito di Treize.
  • La situazione di tensione interna all'esercito si placò solo intorno agli ultimi mesi del 515, quando il Capitano Barun spogliò Varchmann del rango di ufficiale, degradandolo a Sergente Maggiore e affidandogli il compito di custode della sicurezza del porto.
Creata il 21/03/2020 da DarkAngel (1224 voci inserite). Ultima modifica il 21/03/2020.
1198 visite dal 21/03/2020, 04:30 (ultima visita il 27/10/2020, 14:51) - ID univoco: 4402 [copia negli appunti]
[Genera PDF]