Cerca nel Sito

NomeKeywordsDescrizioneSezioniVoci correlate

Forum di Myst

 
« La prossima volta ci giochiamo le donne »
- Donnie il Gobbo -
 
Myst Cyclopedia

Caaron

[luogo]
luogo
Tipo:
sconosciuto
Popolazione:
sconosciuta
Piantina del villaggio di Caaron, situato lungo l'ansa settentrionale del fiume Traunne (Ducato di Feith).Villaggio situato lungo l'ansa settentrionale del fiume Traunne, nella propaggine sud-est della Landa di Clough (Ducato di Feith): appartenente alla Contea di Feith fino alla Guerra delle Lande (515), ha poi assunto una forma di governo indipendente come la maggior parte dei centri abitati facenti parte di quella regione. A partire dall'anno 517 il Consiglio degli Anziani del villaggio ha accettato di sottostare a una serie di accordi commerciali e militari con la vicina città fortificata di Trost, a sua volta legata alla Signoria di Ghaan.

Storia recente

Nell'anno 514 la popolazione di Caaron si attestava attorno alle 400 anime: questo numero si è notevolmente ridotto durante la Guerra delle Lande e la diffusione dell'infezione nota come Morte che Cammina, rendendo il villaggio a rischio estinzione. I pochi che si sono salvati sono riusciti a sopravvivere rifugiandosi all'interno del Santuario, isolando quest'ultimo dalla terraferma grazie alla distruzione delle piattaforme e del ponte di legno che lo collegava al Borgo. Nel corso del 515 e 516 il Santuario ha dato asilo a molti altri sfollati, dispersi e sopravvissuti provenienti dalle campagne e lande limitrofe che cercavano riparo dall'infezione: nel 517, in corrispondenza degli accordi stretti con Trost e quindi con Ghaan, il villaggio è riuscito a recuperare il Borgo e parte dell' Avamposto, potendo così ospitare altri forestieri. Nell'autunno del 517 si stima che il villaggio abbia nuovamente raggiunto un numero di abitanti vicino al periodo precedente la guerra.

Rapporti con Trost

A partire dagli ultimi mesi dell'anno 516 il consiglio degli Anziani di Caaron ha stretto una serie di accordi commerciali e militari con la vicina Città Libera di Trost. Nella primavera del anno 517 il villaggio è entrato a far parte del protettorato di Clough, nome dato alle signorie che hanno accettato di unire le loro forze con quelle della città di Trost.

Aspetto e Caratteristiche

Il villaggio di Caaron sorge in corrispondenza della biforcazione dell'ansa settentrionale del fiume Traunne, in uno dei punti dove il corso d'acqua raggiunge la sua massima ampiezza: il suo territorio è diviso in tre parti, due delle quali situate all'interno del fiume stesso.

Avamposto

La parte costiera, chiamata Avamposto, era la più estesa e popolosa fino alla diffusione dell'infezione nota come Morte che Cammina, che nel periodo compreso tra il 515 e il 516 ha decimato la popolazione del villaggio. Negli ultimi mesi del 516, con l'aiuto dell'esercito di Trost, è stata eretta la staccionata, una palizzata alta circa tre metri che cinge la parte più alta dell' Avamposto, consentendo alla popolazione di difendersi dalla piaga dei risvegliati.

Luoghi di interesse

  • Locanda Il Cinghiale, gestita da Godon Brunn detto Il Cinghiale. Collegata alla palizzata tramite un camminamento interno, la locanda accoglie tutti coloro che vengono fatti entrare all'interno dell'Avamposto, i quali devono necessariamente sottoporsi a una giornata intera di quarantena prima di poter uscire.
  • Alberi della Misericordia. Buona parte degli alberi ad alto fusto presenti intorno alle abitazioni (faggi, sicomori, querce, ciliegi selvatici) sono stati utilizzati come patiboli improvvisati: dai loro rami pendono i cadaveri dei forestieri che hanno violato le regole del villaggio, crimine punito con la legge marziale. Da questo supplizio sono esclusi i nativi e coloro che risiedevano nel villaggio da prima della Guerra delle Lande, per i quali sono previste pene più miti e sepolture più decorose all'interno del Santuario (vedi sotto).

Borgo

Il promontorio insulare direttamente collegato all'Avamposto è noto come Borgo ed è oggi il punto dove si concentra la maggior parte della popolazione.

Santuario

Lavori in Corso
Contenuto in lavorazione a cura di DarkAngel.
Creata il 07/05/2018 da DarkAngel (1167 voci inserite). Ultima modifica il 28/05/2018.
311 visite dal 07/05/2018, 01:11 (ultima visita il 17/07/2018, 23:03) - ID univoco: 4223 [copia negli appunti]
[Genera PDF]