Cerca nel Sito

NomeKeywordsDescrizioneSezioniVoci correlate

Forum di Myst

 
« Il modo migliore per morire, portarsene un sacco dietro. »
- Quorton Kramer, Tenente di Vascello -
 
Myst Cyclopedia

Bernard D'Aleavar

[personaggio]
personaggio
Titolo:
Custode della Fede
Razza:
Umano
Sesso:
maschio
Altezza:
176 cm
Peso:
82 kg
Ruolo:
amico
Tipo:
PNG
Giocatore:
sconosciuto
Bernard d'Aleavar nel 517Paladino di Pyros: è il più anziano dei Custodi della Fede della fortezza dell'Ultimo Sole di Rigel e anche quello con maggiore esperienza, da cui derivano anche grandi responsabilità nei confronti dei paladini più giovani. Nasce nel 490, figlio di un coppia di artigiani imparentati alla lontana con un anziano cavaliere di Rigel. Il ricordo del "nonno" è da sempre vivo nel cuore di Bernard, che alla sua memoria dedica una vita di studio e impegno. Lavora fino al 506 nella bottega dei genitori con l'obiettivo di risparmiare i soldi necessari per potersi permettere un'istruzione adeguata: i suoi sogni vengono spazzati via il 23 dicembre di quello stesso anno, quando un ladro, volendo forse festeggiare Gargutz con due giorni di anticipo, penetra nottetempo nell'abitazione della sua famiglia portandosi via tutti i loro risparmi. Per i d'Aleavar è un duro colpo, che costringe Bernard a venire a patti con la realtà e a trovare un lavoro più remunerativo: il ragazzo decide di valorizzare la sua passione per i viaggi, le esplorazioni e la botanica diventando ben presto una valida guida. I suoi sforzi riescono ad aiutare i genitori a recuperare la perdita e a rimettere in attività la bottega, ma la felicità è destinata a non durare: il padre si spegne nel 509, seguito pochi mesi dopo dalla madre. Rimasto senza nessuno Bernard attraversa un momento di grande crisi che dura alcuni mesi e culmina il 4 novembre del 509, quando in un giorno di pioggia fa la conoscenza di un sacerdote che lo convince a dedicare la sua vita al servizio della chiesa, per riparare i torti subiti dagli sventurati e difenderli dalle insidie del male. E' nei primi giorni del 510 che Bernard si presenta alla caserma dell'Ultimo Sole, dichiarando a sir Gunther Alderan (il capitano al quale sir Marcus si è avvicendato) la sua intenzione di diventare un paladino.

Punto di riferimento

Bernard è visto come un importante punto di riferimento da tutti i paladini più giovani grazie alla sua maggiore esperienza sul campo e alle migliori competenze di carattere geografico, ambientalie e territoriale: nonostante il giovane non abbia combattuto molte battaglie, Bernard ha infatti all'attivo un numero di missioni (pur se prevalentemente a carattere esplorativo) pari a quello di molti Guardiani della Fede.

I rapporti con Valerie

I rapporti tra Bernard e Valerie Focault, la sfortunata paladina che decise di togliersi la vita nel maggio del 517 (vedi i misteri dell'Ogham Craobh), non erano sempre buoni: le numerose incertezze della ragazza, i suoi silenzi e la sua propensione a stare da sola o a confidarsi unicamente con pochi amici (soprattutto con i fratelli Lucius e Lucas Mahen) venivano spesso interpretate da Bernard come poco consone al comportamento che un paladino era tenuto ad avere. A seguito del suicidio della ragazza Bernard compie un duro processo di autocritica interna, sintetizzato nel messaggio scritto sul prato di Caen (titolo: ''perdonami...'').

La prima apparizione

Bernard compare per la prima volta nel maggio 517, quando viene in soccorso dei ragazzi della campagna di Caen dopo il duro scontro occorso tra questi ultimi e il gruppo di mercenari capeggiato da [Bushman Thorpe|Buster]]. In quell'occasione Bernard dà buona mostra delle sue capacità organizzative in situazioni di emergenza dettando i ritmi dell'operazione di soccorso, costruendo barelle e aiutando i membri del gruppo ancora in piedi a impiegare al meglio le forze ancora a loro disposizione. L'apprezzamento da parte del gruppo viene confermato alla fine del mese, quando Bernard viene scelto assieme a Lucius Mahen per accompagnare il gruppo nel viaggio verso Beid (eventi narrati nella cronaca i misteri dell'Ogham Craobh).

Grom

A volte il destino gioca brutti scherzi: il 17 luglio 517 la strada di Bernard si incrocia per la seconda volta con la persona che ha contribuito a cambiare la sua vita, il brigante e tagliagole noto come Grom: l'individuo che il paladino affronta sullo scosceso sentiero roccioso nei pressi di Rigel (vedi cronaca l'eredità di Capo Mayen) è infatti lo stesso uomo che dieci anni prima iniziò la sua "carriera" di ladro svaligiando la casa e la bottega dei suoi genitori. Ovviamente nessuno dei due può saperlo o ricordarlo, consegnando questa sorprendente coincidenza negli oscuri meandri delle loro rispettive storie.

Voci correlate

PNG

Luoghi

Creata il 06/07/2007 da DarkAngel (1195 voci inserite). Ultima modifica il 06/07/2007.
2348 visite dal 06/07/2007, 02:42 (ultima visita il 20/06/2019, 09:36) - ID univoco: 765 [copia negli appunti]
[Genera PDF]