Cerca nel Sito

NomeKeywordsDescrizioneSezioniVoci correlate

Forum di Myst

 
« La tua donna sa fare cose che... »
- Bohemond a Marino -
 
Myst Cyclopedia

Bastiaux

[personaggio]
personaggio
Soprannome:
Bastià
Razza:
Umano
Sesso:
maschio
Altezza:
180 cm
Peso:
95 kg
Ruolo:
amico
Tipo:
PNG
Giocatore:
sconosciuto
Bastiaux di Carentan, al lavoro presso la cava di Laon.Bastiaux è originario del villaggio di Carentan, dove è nato intorno al 475.
E' un brav'uomo, che la vita non ha premiato con molta fortuna. Ha perduto tutti i suoi averi durante un'alluvione, e per mantenere un paio di nipoti ancora bambini, lasciati orfani da suo fratello, è costretto a spezzarsi la schiena e lavorare come spacca pietre nelle cave di Laon, e a svolgere saltuariamente simili lavori di fatica.
Non si è mai sposato, anche se è stato per qualche anno fidanzato con una fanciulla di Crepy, che in seguito all'alluvione lo ha abbandonato e si è trovato un marito più benestante.

Il carattere

Bastiaux è un uomo dal carattere forte, non si perde d'animo facilmente. Non si lamenta mai ma preferisce chinare la testa e tenere duro, anche se non nutre vano ottimismo riguardo l'avvenire.
L'unica preoccupazione è l'educazione dei nipotini, lasciati alle cure di una sorella zitella a Carentan. Batiaux spera che un giorno possano trovarsi un onesto mestiere e tirare avanti degnamente.

I rapporti con Frate Erwin

Bastiaux è buon amico di Frate Erwin, affezionato frequentatore della Casa di Tutti, l'unico posto dove trova un po' di buon umore.
Stima Frate Erwin, è contento della sua influenza sulla gente del paese, farebbe di tutto per aiutarlo in caso di bisogno.

L'incontro con i ragazzi di Caen

Bastiaux incontra i ragazzi della Compagnia di Caen nell'estate del 517, quando fa conoscenza con Loic e Quixote, impegnati nelle ricerche di Frate Erwin, nel corso degli eventi narrati nella cronaca L'operazione Notte e Nebbia.
Creata il 06/07/2007 da Annika (2217 voci inserite). Ultima modifica il 06/07/2007.
1810 visite dal 06/07/2007, 11:38 (ultima visita il 13/09/2019, 16:43) - ID univoco: 1017 [copia negli appunti]
[Genera PDF]