Cerca nel Sito

NomeKeywordsDescrizioneSezioniVoci correlate

Forum di Myst

 
« Mi è venuta fame... »
- Sven -
 
Myst Cyclopedia

Arthur Lambert

[personaggio]
personaggio
Titolo:
Sir
Razza:
Umano
Sesso:
maschio
Nato/a il:
14 luglio 467
Morto/a il:
febbraio 507
Altezza:
185 cm
Peso:
83 kg
Ruolo:
sconosciuto
Status:
morto
Tipo:
PNG
Giocatore:
sconosciuto
Immagine di Arthur Lambert risalente all'anno 497.Primo cavaliere del Marchese di Beid Elias Kenson e comandante dell'esercito di Beid fino al giorno della sua morte, avvenuta nel febbraio del 507 durante l'assedio della città di Keib. Le circostanze della sua scomparsa sono a tutt'oggi avvolte nel mistero, ma sono in molti a pensare che la responsabilità della sua morte sia da attribuire alle macchinazioni di lady Visalia Koraer, personaggio di spicco della Baronia di Keib e ambasciatrice del Signore della Guerra di Clerval.

La storia di Arthur Lambert

Arthur nacque nel 467 come terzo figlio di Lord Edmund Lambert: sua madre, Sophie Vezren, era una ragazza di umili origini, di molti anni più giovane del padre e da lui scelta come compagna alla morte della sua legittima sposa, Lady Rachel Hamas delle montagne orientali. Il pieno riconoscimento del figlio da parte dell'anziano padre e il successivo matrimonio tra Lord Edmund Lambert e Sophie Vezren, avvenuto pochi anni dopo, non furono sufficienti ad evitare ad Arthur una precoce quanto difficile carriera militare: alla morte del padre, avvenuta nel 483, l'educazione di Arthur passò infatti nelle mani dei fratelli Serina e Alec, ben poco disposti a considerarlo degno di poter aspirare al patrimonio paterno.

Un rapido esordio

Il giovane Arthur si dimostrò particolarmente adatto alla vita da soldato, imparando ben presto a maneggiare la spada e ad affrontare con successo i primi scontri: la sua fedeltà alla marca e il suo temperamento impulsivo lo fecero entrare rapidamente nelle grazie di sir Steve Duran, Primo Cavaliere di Lord Eric Kenson: nel 481, a soli 14 anni, il Cavaliere lo seleziona insieme ad altri giovani soldati per una rischiosa operazione in terra di Keib che si conclude con la morte di Lord Wesley Lachmann, Signore della Guerra di Clerval. Immediatamente dopo il giovane Arthur viene inviato ad Achenar, dove frequenta l'accademia di spada anticipando di qualche anno nobili, soldati e ufficiali dell'esercito di Beid tra cui Vessel Cook, futuro capitano della guardia civica di Beid, Malaki Akhnal e persino il giovane Elias Kenson, con cui stringerà una sincera amicizia.
L'esperienza maturata in quella città, dove Arthur visse per sette lunghi anni, affinò ulteriormente la tecnica del giovane rendendolo un combattente preciso e letale: tornato a Beid nel 488 venne reintegrato nelle fila dell'esercito con il rango di tenente, svolgendo una serie di importanti azioni di perlustrazione in terra di Keib e a difesa dei confini: la rapidità e l'efficacia con cui svolse i suoi incarichi cominciarono a renderlo molto popolare presso gli ambienti di palazzo.

L'uomo che rende possibile l'impossibile

Nell'anno 490 Arthur Lambert, per volontà di sir Steve Duran, entra a far parte della scorta personale della famiglia del Marchese: l'incarico consente al giovane di frequentare gli ambienti di palazzo e di continuare a svolgere mansioni per conto del Primo Cavaliere e del Marchese senza gli obblighi formali imposti dall'esercito. Dal 490 al 495 porta a termine una serie di delicate missioni ad Amer e a Krandamer, spesso legate all'eliminazione di uomini legati alla dinastia Dunieany: sono le fasi finali della "finta pace" con la baronia di Keib, che porteranno alla guerra del 496-497. Nel dicembre del 494 viene nominato Cavaliere di Beid da Lord Eric Kenson, che ristabilisce i suoi privilegi dinastici nonostante le sentite proteste dei fratelli Alec e Serina. Pochi mesi dopo, nel maggio del 495, prende in moglie la bellissima Estelle Duran, figlia di sir Steve Duran.
Due anni dopo è uno dei protagonisti della guerra del 496-497: i suoi numerosi successi sul campo non riescono ad evitare la sconfitta dell'esercito di Beid: il suo reggimento subisce una imboscata alla base delle colline Khadan che impedisce al Cavaliere di unirsi alle forze di Lord Eric Kenson, che pochi giorni dopo vengono annientate presso il castello di Adare. Sono proprio le armate agli ordini di Arthur Lambert che, ripiegando a marce forzate sul castello di Valamer, riescono a impedire il sacco della città di Beid difendendo l'ultimo baluardo della Marca fino all'arrivo dei soldati del Duca. A seguito di quell'impresa, da molti considerata miracolosa e dovuta in massima parte alle sue capacità di leader, sir Arthur Lambert verrà soprannominato l'uomo che rende possibile l'impossibile.

Il Primo Cavaliere

Sir Arthur Lambert continuerà ad essere protagonista della Marca di Beid per altri dieci anni, diventando Primo Cavaliere di Lord Elias Kenson e suo stretto collaboratore nei piani a lungo termine ai danni della Baronia di Keib: dal 497 effettua numerose visite in territorio nemico, molte delle quali ufficiali. Negli anni successivi scopre l'esistenza di alcune frange deviate dell'esercito e dell'aristocrazia di Keib decise a favorire la Marca di Beid in una futura guerra in cambio della presa di potere sulla Baronia: incaricato dal Marchese di prendere contatto con i dissidenti fa la conoscenza dell'ambizioso Teodor Korzeniowsky, grazie al quale riesce a raggiungere alcuni importanti funzionari di Keib e di Clerval tra cui Visalia Koraer, giovanissima ambasciatrice del Signore della Guerra di Clervàl Evan Lachmann. Le informazioni ottenute tramite Lady Visalia avranno un'importanza fondamentale nel determinare la caduta di Evan Lachmann e la sconfitta di Keib nella futura guerra del 506.

La morte

Sir Arthur Lambert muore nel febbraio del 507 durante l'assedio della città di Keib: le circostanze esatte della sua morte sono ancora da chiarire ma l'ipotesi più probabile è quella di un avvelenamento, probabilmente dovuto ai numerosi sieri utilizzati dai soldati di Keib durante gli scontri decisivi.

Il rapporto con Lady Visalia

Il misterioso rapporto tra Arthur Lambert e Visalia Koraer è fonte di innumerevoli leggende e dicerie: l'ipotesi più accreditata, che vede i due coinvolti in una relazione sentimentale nata a cavallo del 500 e condotta all'ombra della famiglia del Cavaliere fino all'anno della sua morte, è spesso accompagnata da un gran numero di voci e affermazioni che il tempo ha reso ormai difficili da verificare.
  • sembra che la madre dell'unica figlia del Cavaliere, Lady Rosalie Lambert, sia di fatto la stessa Visalia Koraer: sembra infatti che la bambina sia venuta alla luce nel 498 in terra di Keib, per poi essere ricondotta a Beid dallo stesso Arthur Lambert in conseguenza della morte della moglie Estelle Duran, avvenuta in quello stesso periodo. Tale diceria, se confermata, invaliderebbe la spiegazione ufficiale, secondo la quale Lady Estelle Duran sarebbe morta in conseguenza del parto.
  • si dice che molte delle misteriose morti che colpirono la famiglia Lambert negli anni successivi al 497 nascondessero la mano di Lady Visalia: non si parla soltanto della morte di Estelle Duran ma anche di quelle di Alec e Serina Lambert, avvenute rispettivamente nel 499 e nel 501.

Rosalie Lambert

Alla morte di sir Arthur Lambert, la sua unica figlia Rosalie viene presa in affidamento da Lord Elias Kenson: tale decisione viene resa ufficiale nel 507, quando il Marchese dichiara la sua intenzione di prendersi cura della bambina in nome del sacrificio reso alla Marca dal defunto Primo Cavaliere e amico: da quel giorno Lady Rosalie Lambert vive a palazzo con la famiglia del Marchese, ricevendo le medesime attenzioni riservate ai suoi figli legittimi.

Curiosità

Voci correlate

Creata il 26/11/2008 da DarkAngel (1196 voci inserite). Ultima modifica il 26/11/2008.
1658 visite dal 26/11/2008, 02:33 (ultima visita il 14/10/2019, 13:53) - ID univoco: 1868 [copia negli appunti]
[Genera PDF]