Cerca nel Sito

NomeKeywordsDescrizioneSezioniVoci correlate

Forum di Myst

 
« Posso assaggiare dal tuo bicchiere? »
- Bohemond D'Arlac -
 
Myst Cyclopedia

Andrè Navon

[personaggio]
personaggio
Soprannome:
Sebino
Titolo:
Sir
Razza:
Umano
Sesso:
maschio
Nato/a il:
1 novembre 489
Altezza:
185 cm
Peso:
85 kg
Ruolo:
amico
Tipo:
PNG
Giocatore:
sconosciuto
Un ritratto di Sir Andrè Navon, Signore di Navon, nella Baronia di Laon, Ducato di Amer.Cavaliere del Barone di Laon e Dominus della piccola signoria di Navon, sir Andrè è un valido combattente, un coraggioso idealista, ed ha anche fama di grande seduttore.
Recentemente la sua signoria si è ampliata fino a ricomprendere il villaggio di Luceen, dove si sono rifugiati gli sfollati delle Parole d'Oro per intercessione di Lady Solice Kenson.
Sir Andrè è un grande alleato della Compagnia di Caen, in più occasioni si è reso utile alla causa, e se qualche dissapore c'è stato in passato, è stato quasi da tutti dimenticato.

I rapporti di Sir Andrè Navon coi membri della Compagnia di Caen

Primavera del 516, la seduzione di Desiree

Il primo contatto tra Sir Andrè e la Compagnia di Caen non è dei migliori. Il giovane cavaliere infatti, al termine di un rapido ma intenso corteggiamento, conquistò il cuore e la virtù di Desiree, durante i festeggiamenti per il fidanzamento della figlia del Barone di Laon.
Il fatto non ha avuto gravi conseguenze e la relazione tra Desiree e Sir Navon si è conclusa dopo un paio di incontri romantici, ma ha costituito l'origine della forte antipatia di Loic Navar per il cavaliere.
Al contrario Guelfo, fratello della ragazza, ha perdonato l'episodio e si è legato a Sir Andrè in una buona amicizia.

L'estate del 517, la lotta contro i Maestri del Vento

Nell'estate del 517 Sir Navon riceve l'incarico ufficiale, insieme ad altri cavalieri della Baronia di Laon, di svolgere ricerche per rintracciare i misteriosi Maestri del Vento, cavalieri che hanno distrutto la Casa di Tutti a Carentan.
Sir Navon prende molto sul serio l'incarico e, grazie anche ad un aiuto dell'amico Guelfo e dei suoi compagni, trova una buona pista che lo condurrà in un pericoloso sconfinamento nella Baronia di Anthien, là dove i cavalieri si nascondono. Sir Navon, coi suoi uomini, affronta alcuni Maestri del Vento in combattimento con successo, riuscendo abilmente a gestire le difficoltà burocratiche dovute all'ingresso nella Baronia confinante senza autorizzazione.

La fondazione di Luceen

Durante l'autunno dell'anno 517, dopo i terribili fatti delle Parole d'Oro, Solice Kenson decide di rivolgersi proprio a Sir Navon per chiedere protezione per gli sfollati della Signoria di Lord Wilhelm Keitel. Sir Navon acconsente che gli sfollati si stabiliscano nella sua Signoria, e assegna loro alcune case diroccate da risistemare, nel borgo che presto prenderà nome di Luceen.
Nei mesi successivi Sir Navon si impegna molto per ottenere un riconoscimento formale del nuovo villaggio, che riesce infine a ottenere verso la fine dell'anno, grazie all'intercessione di sua sorella Carmen presso il Barone.

I rapporti di Sir Andrè Navon con sua sorella Carmen

Unico parente vivente di Sir Andrè è la sorella Carmen, con la quale il giovane cavaliere ha sempre avuto rapporti intensi e conflittuali. Il legame tra loro è molto forte, per anni i due hanno vissuto insieme nella torre isolata della loro Signoria, e Andrè si è sempre preoccupato di trovare per Carmen una buona sistemazione.
Andrè non ha mai condiviso la scelta della giovane donna di sposare il figlio infermo del Barone di Laon, e in seguito a questo matrimonio i loro rapporti si sono molto induriti.

La perdita di Ludmilla

Benchè per carattere Sir Andrè sia sempre stato un dongiovanni, una fanciulla trasferitasi a Luceen per aiutare gli sfollati è riuscita a colpirlo tanto da entrargli nel cuore e da convincerlo che fosse giunto il momento di sposarsi. Si tratta di Ludmilla, giovane amica di Frate Erwin da Carentan.
Ludmilla acconsente alle nozze e i due iniziano i preparativi, ma nel cuore dell'inverno la poveretta viene ritrovata morta nel bosco, con il cuore strappato via dal petto.
La perdita dell'amata è un duro colpo per Sir Andrè, che si dedica con ogni mezzo alle indagini per scoprire chi sia il responsabile dell'assassinio. Fin'ora senza risultato.

Voci correlate

Creata il 22/04/2007 da Annika (2217 voci inserite). Ultima modifica il 09/09/2009.
3552 visite dal 22/04/2007, 09:54 (ultima visita il 22/09/2019, 10:48) - ID univoco: 349 [copia negli appunti]
[Genera PDF]