Cerca nel Sito

NomeKeywordsDescrizioneSezioniVoci correlate

Forum di Myst

 
« Se sono ancora vivo vuol dire che ho vinto »
- Porter -
 
Abbot Vaughn
Abbot Vaughn
Nessun personaggio associato [aggiungi]
 
creato il: 02/06/2005   messaggi totali: 5   commenti totali: 3
10486 visite dal 02/08/2007 (ultima visita il 19/10/2019, 10:32)
26 Settembre 626
Domenica 4 Dicembre 2005

Achillea

Ecco qui la pianta che usano le streghe di Lorash per avere visioni e praticare i loro rituali. Ne abbiamo trovato una polverina vicino alla tomba di Vivian De Montaine, nata nel 571, bruciata sul rogo nel 585, defunta nel 586, dissotterrata nel 626 ... durerà ancora per molto la storia di questa donna?

scritto da Mastro Abbot Vaughn , 11:24 | permalink | markup wiki | commenti (0)
 
12 Settembre 626
Sabato 24 Settembre 2005

Topi

Di rilevante interesse l'effetto a catena che ha avuto questa stregoneria sui topi.

Dopo che questa infinità di topi è stata evocata con una sola pozione, ora muoiono tutti somministrando ad un singolo esemplare l'antidoto.

Ennesima dimostrazione che la potenza di queste fattucchiere è vana come la loro bellezza.
scritto da Mastro Abbot Vaughn , 13:17 | permalink | markup wiki | commenti (0)
 
11 settembre 626
Martedì 12 Luglio 2005

Grazie Mastro Abbot

Mastro Abbot, ci tengo a ringraziarvi per le cure che avete prestato alla povera Mildred, che è stata a servizio presso di me, prima dello scandalo delle sue sorelle, e si è sempre comportata degnamente e con onestà.
Siete stato gentile a prestarle soccorso, e di questo vi sono grata.
Lena Vonnegut
scritto da Lena Vonnegut , 14:27 | permalink | markup wiki | commenti (1)
 
Giovedì 9 Giugno 2005

Background

Molte sono le storie che raccontano su Mastro Abbot Vaughn, ma poche sono state verificate. Una cosa è certa Mastro Abbot è una persona molto schiva e completamente refrattaria a discutere ogni argomento che lo riguardi. E' totalmente dedito al suo lavoro con una precisione quasi maniacale e si potrebbe dire che la crescita di leggende sul suo passato faccia parte del suo lavoro.

Di documentato si sa che nacque a Burg una trentina di anni fa da una benestante famiglia di mercanti oggi scomparsa.

Qui si entra nelle voci popolari ... si racconta che la sua famiglia fu presa da uno sconosciuto morbo quando lui aveva appena 7 anni. Le sofferenze dei genitori e dei fratelli furono atroci; i monaci di Burg portarono soccorso ai malati per quanto potevano, ma dopo lunghi giorni di agonia morirono tutti sfigurati. Pare che l'unico Vaughn rimasto, Abbot, passò quei giorni in piedi a fianco del letto paterno senza tradire alcun sentimento.

Furono cacciate delle streghe per questi eventi malsani e l'unica richiesta del ragazzino sembra sia stata di assistere al processo. Osservò le torture e le esecuzioni senza cambiare espressione del volto.

Le dicerie vogliono che la stessa sera chiese al torturatore di essere suo apprendista, ma venne rifiutato con sarcasmo. I monaci si occuparono di lui, non è ben chiaro in quale località, ma molte sono le voci che lo vogliono apprendista medico o apprendista becchino in vari luoghi.

Riguardo l'inizio della sua carriera la leggenda vuole che nella città in cui viveva fosse di passaggio un grande inquisitore per una importante caccia di streghe. Abbot assistette al processo come aveva sempre fatto dopo la scomparsa della sua famiglia. Pare che, tra le altre, fosse giudicata una strega particolarmente tenace e propensa allo svenimento. Dopo ore di penoso spettacolo in cui furono provati tutti i più crudeli attrezzi pare che nessuna parola fosse uscita dalla bocca dell'imputata. In viso ad ogni regola sembra che il giovane Abbot si alzò e chiese all'inquisitore di poter intervenire. Il grande inquisitore prima di dare una punizione esemplare al ragazzo lo volle mettere alla prova. Secondo la leggenda con la sola pressione di un dito Abbot fece urlare la strega tanto che l'inquisitore dovette portarsi le mani alle orecchie. La strega confessò ogni cosa senza svenire e il ragazzo la consegnò al rogo perfettamente cosciente.

Il grande inquisitore decise di prendere il giovane orfano con lui e non se ne separò fino alla morte, quando gli lasciò il riconoscimento del suo mestere e beni per poter vivere agiatamente. Sembra che Mastro Vaughn accettò solo il viatico e rifiutò ogni bene a cui avrebbe potuto legarsi.

Da quel giorno pare che abbia preso parte a più di cento processi per ognuno dei quali girano raccapriccianti storie.
scritto da Background , 12:02 | permalink | markup wiki | commenti (0)
 
10 Settembre 626
Giovedì 2 Giugno 2005

Nuovo incarico

Si vede bene che in questa città manca gente che fa il mio mestiere ... non è un problema.
scritto da Abbot Vaughn , 02:24 | permalink | markup wiki | commenti (2)