Cerca nel Sito

NomeKeywordsDescrizioneSezioniVoci correlate

Forum di Myst

 
« Restate dove siete! Parlano troppo, devono essere in pochi. »
- Dimitri il brigante -
 
Solice Kenson
Cronache della Campagna di Caen
Solice Kenson
"Voi avete coraggio e siete molto convincente: ma non appena sarete chiamata a combattere, al primo combattimento che possa realmente definirsi tale, voi morirete. E non parlo di scontri confusi o ingarbugliati, dove nessuno capisce fino in fondo quello che sta facendo o magari ha meno voglia di uccidervi che di portare la pelle a casa. Parlo di uno scontro vero, in cui affronterete una persona con le vostre sole forze. Beh, è giunto il momento che qualcuno che vi vuole bene vi dica che queste forze non basteranno proprio contro nessuno".
creato il: 20/05/2005   messaggi totali: 91   commenti totali: 32
135916 visite dal 31/07/2007 (ultima visita il 22/09/2019, 10:52)
5 novembre 518
Sabato 22 Gennaio 2011

Sessantaoredivegliaepreghiera

Il Corno sono stata contenta di averlo ritrovato perché Guelfo ci teneva tanto, adesso però credo di averlo perduto, Guelfo non lo trovo più, ah lo hai preso tu ecco perché. Il Corno mi mette paura, la stessa che ho provato nel tempio di Pyros contaminato da Shasda dove non sono riuscita a pregare bene, non ci sono riuscita perché c'erano le ghirlande di foglie di mirto ma io le ho tolte perché Oulpianos diceva che il mirto è meglio se lo lasci sulla pianta di mirto e non ci fai le ghirlande di foglie per poi appenderle nel tempio di Pyros, no. Inadeguato. Il vino a terra, ho pulito dove c'era il vino a terra e poi ci ha anche piovuto sopra ma sempre si sentiva odore di vino. Inadeguato. Mi dispiace Pyros se sono andata via ma non riuscivo a fare niente di buono lì dentro anche se ce l'ho messa tutta sentivo di non essere abbastanza forte e poi avevo paura che quel posto cominciasse a fare del male ai miei compagni come è successo con Skilipotis a cui Heloira stava facendo sognare Julie. Inadeguato. Per questo ho deciso di andare via ma poi è venuto a piovere allora ho fatto aspettare tutti ma siccome il tempio non mi faceva dormire e sembrava malsano, mi dispiace Pyros se sono andata via ma non riuscivo a fare niente di buono lì dentro anche se ce l'ho messa tutta... Ho perso il filo.

E' colpa mia se l'assassino che era andato in letargo dentro alla grotta si è svegliato, ho voluto io controllare se si poteva stare lì perché il tempio non mi faceva dormire e faceva sognare Julie a Skilipotis e quindi avevo paura che anche altri cominciassero a stare male, così siamo andati nella grotta e l'abbiamo svegliato. Si muoveva nella notte e io sapevo che era lui ma ho pensato che al buio non mi avrebbe potuta colpire e volevo chiedergli perché ce l'aveva con noi e se davvero è l'uomo al servizio dell'Heresioptis di cui ci aveva parlato Athanassios Korais, mi viene da piangere se penso che potrebbe essere al suo servizio perché significa che l'Heresioptis mi ha usata e presa in giro per tutto questo tempo, che la persona che ha dato da bere e da mangiare e un tetto sotto al quale dormire a me e ai miei compagni è un nemico della fede che ha giurato di proteggere e io non ci posso fare nulla, anzi mi sono pure inginocchiata a baciargli l'anello e questa cosa, questo sospetto mi fa stare male, mi fa stare proprio malissimo più di quanto possano immaginare i miei compagni al punto che se ci penso impazzisco.

Aspetta Eric, perché sei qui con me, tu devi fare il turno di guardia con Julie, io lo faccio insieme a Gar-Kan-Tun così mi impratis... così mi impartisc...così faccio pratica con la lingua dei Nani, ricordo a Beid quando ho studiato la lingua dei Nani e poi a Foucault e poi ancora a Beid. Guelfo, non trovo più il Corno credo di averlo perduto, eppure sapevo che era li da qualche parte e ricordo distintamente l'albero sotto il quale l'avevo messo, si riconosceva perché aveva il Corno ai suoi piedi dentro un sacco ma adesso gli alberi mi sembrano tutti uguali... ah lo hai preso tu, ecco perché.

Sono stanca ma non posso dormire perché Desiree mi ha detto si puoi ma in realtà era no, non puoi. Sento la sabbia negli occhi, credo che siano rossi, devo avere un aspetto orribile, mio padre il Marchese mi odierebbe per questo, non vorrebbe più avere niente a che fare con me. Sir Juste mi guarda divertito ogni volta che apro bocca, forse sto dicendo cose senza senso, devo smetterla di parlare, dare risposte semplici, cenni con il capo e suoni con la bocca. Hmm-hmm, si, no, forse. Non devo cedere ora, non dopo che ho vinto, me l'ha detto anche il Demone con le corna di muflone che ho vinto e anche se adesso sento che tutte le tenebre vogliono uccidermi so che non devo avere paura, per farmi coraggio penso a una frase che veniva citata spesso a Foucault: le tenebre dimorano nel sonno della ragione, la verità splende nella veglia della preghiera. Ragione, verità, veglia e preghiera, ragione, verità, veglia e preghiera, ragione, verità, veglia, preghiera, ragione, vrità, veglia preghiera, ragione , veirtà, veglia, preghiera, ragione, vreità vgleia prghghiera, ragione , veriàt, veglia, preghiera raghge vghgh vegghgh prghiaaaa, veglia e preghiera, veglia e preghiera, veglia e preghiera, veglia e preghiera, veglia e preghiera, veglia, preghiera, veglia, preghiera, veglia, preghiera, veglia, preghirea, veglia, preghiear, veglia, prghiera, veglia, preghirea, veeglia, preghiera, veglia, preghiera, veglia, preghiera, veglia,pregjhiera,vegker,pregi,veglia,preg,evlgia,preguera, veglia, preghiera, veglia, preghiera, veglia, preghiera, veglia,preghiera,veglia,preghiega, veglia,preghiera,veglia,pregheira, veglia, preghirea, veglia, preghiera, veglia, preghiera, veglia, preghiera...

...

Quanto... tempo.. stiamo camminando? ore... giorni? Non c'è piu luce... ora di campo? Dèi, vi prego... campo..., si, campo... campo! Mangiare... no, grazie, credo che mi metterò subito a dormire. Posso, vero Desiree? Hai detto ancora si ma in realtà era no, ma sai che ti dico Desi, stavolta ti prendo in parola, he he he... Turni di guardia... si... io lo faccio insieme a Gar-Kan-Tun, così mi impras... chitis... ctisco con la lingua dei Nani. Certo che ce la faccio, certo. Il secondo, si, faccio il secondo turno. Svegliatemi per il secondo.

zzzzZzzzZzzZzzZzzz....

Solice Kenson - Sleepy (Blog)
scritto da Solice , 04:21 | permalink | markup wiki | commenti (0)